Perché comunicare i valori del Brand

In un progetto di Brand Design, oggi più che mai, si fa largo l’esigenza di trovare nuove e reali narrazioni in grado di incrociare il destino delle persone: è necessario che una marca si racconti, comunicando con i suoi interlocutori vero valore e rendendoli parte del suo stesso racconto.

Il nostro ruolo nel rafforzare e comunicare un’identità di marca è sempre più incentrato sulla narrazione di storie coinvolgenti su temi di rilevanza: questo approccio fa sì che nasca negli utenti identificazione, senso di appartenenza a ideali comuni ed empatia, avviando anche spontaneamente meccanismi virali tra gli stessi utenti, che condividono e mettono in circolazione i contenuti del brand.
Lo storytelling diventa quindi lo strumento chiave per un racconto vero, coerente, chiaro ed appassionante per il pubblico, perché utilizza come fattori chiave immedesimazione, coinvolgimento e valori reali.

Pesto di Pra Brochure - produzione sostenibile
Pesto di Pra Brochure - Tradizione del territorio

Quando il cibo si racconta e mostra l’animo dei suoi luoghi

Il food è un terreno fertile su cui sperimentare questo tipo di racconto, essendo un mondo già di per sé emozionante e un tema caldo nell’attuale dibattito su temi legati al consumo etico e di qualità o a metodi di produzione sostenibili.
Con due aziende virtuose, come Caseificio Val d’Aveto e Pesto di Pra’, abbiamo intrapreso progetti che vanno in questa direzione: l’obiettivo della comunicazione di questi due brand è stato ed è quello di mostrare la loro volontà di assunzione di responsabilità e la loro posizione su temi rilevanti di oggi, evitando la strada dell’autoreferenzialità, in favore di un rinnovamento del modo di rivolgersi alle persone e in una evoluzione del messaggio in un dialogo di valore con gli utenti finali. Questi progetti sono stati guidati dall’attitudine e dai valori delle aziende, che dunque appaiono “naturalmente” come dei veri e propri agenti culturali, il cui prodotto viene scelto e non semplicemente comprato.
In queste narrazioni il protagonista è il cibo, con i valori legati alla sua origine, al suo legame con il territorio e all’abilità delle mani artigiane da cui nascono.
I prodotti caseari di Caseificio Val d’Aveto e il Pesto Genovese de Il Pesto di Pra’ diventano così la scrittura in grado di veicolare significati “altri”, più profondi, che vanno oltre la loro indiscutibile qualità: la consapevolezza alimentare, il rispetto per le materie prime e per le capacità produttive artigianali, la salvaguardia delle tradizioni locali, la filiera corta e il controllo della produzione, lo sviluppo e il rilancio territoriale grazie al ruolo di queste aziende locali e alla loro capacità di coniugare tradizione e innovazione sostenibile.

Pesto di Pra' Brochure - le persone

Le persone al centro del processo di comunicazione

Il nostro compito è quello di creare, attraverso queste narrazioni, una conversazione con il consumatore-utente, resa possibile grazie all’atteggiamento e alla sensibilità di queste due aziende e grazie soprattutto al Web che mette in moto relazioni, fa sì che non si vendano prodotti, ma soprattutto si crei un dialogo, uno scambio di opinioni, facendo crescere consenso nei confronti della marca.

Il fattore chiave di un processo di comunicazione sono le persone: da un lato il fattore umano che sta dietro alle aziende e ai processi di produzione, che trasferisce sul prodotto un valore aggiunto, mette in luce e dà valore alle identità e al genius loci dei territori dalle cui tradizioni quel cibo è nato ed è stato tramandato. Dall’altro l’utente-consumatore: sempre più alla ricerca di marche in grado di coinvolgerlo, di renderlo protagonista e autonomo nella scelta dei prodotti, grazie all’utilizzo consapevole del Web, condivide le sue esperienze ed opinioni, influenzando le scelte di acquisto di altri consumatori e tramutando il messaggio del brand in un dialogo di valore.

Pesto di Pra Brochure - il pesto genovese